Non vale una lira

Non vale una lira
  
Non vale una lira
Euro, sprechi, follie: così l´Europa ci affama
Autore:  Giordano Mario  
Editore:  Mondadori
Genere: Politica
Collana: Frecce
Anno: 2014
EAN: 9788804639794
Pagine 165 - 13x23 - rilegato
  
Disponibilità : momentaneamente NON disponibile
Prezzo copertina: € 17,00     Sconto: 15%
Prezzo: € 14,45 Risparmio: € 2,55

Descrizione

Euro, sprechi, follie: così l´Europa ci affama

Bisogna uscire dall´euro. Subito. Da quando è entrata in vigore, la moneta unica non ha fatto che disastri: ci ha resi tutti più poveri, ha accresciuto le differenze tra i Paesi e ha trascinato nel suo fallimento il sogno europeo dei nostri padri. Oggi l´Europa è soltanto un mostro burocratico e antidemocratico, sempre più lontano dai cittadini e dai loro bisogni, che ci opprime con la sua tirannia fiscale e con una quantità di normative astruse. È l´Europa dei diktat e delle troike, che impone agli altri severità e concede a sé ogni beneficio, l´Europa che taglia le pensioni ai cittadini e le aumenta ai suoi burocrati, che chiede sacrifici a tutti, ma poi fa vivere i suoi 766 parlamentari nel lusso, spendendo 2 milioni e mezzo di euro in rinfreschi e 4 milioni per rinnovare il centro fitness interno al Parlamento di Bruxelles. È l´Europa che non riesce a risolvere l´annoso problema della seconda sede di Strasburgo: un palazzo da 500 milioni che resta chiuso 317 giorni l´anno e che moltiplica i costi di funzionamento, costringendo ogni mese i deputati a gigantesche transumanze con un´enorme massa di documenti al seguito. È l´Europa che mantiene 139 sedi sparse in tutto il mondo e 5366 addetti, di cui 33 alle isole Figi, 37 alle Mauritius e 44 ai Caraibi, dove l¿attività più impegnativa è una corsa di macchinine elettriche. Costo totale, 524 milioni di euro. È l´Europa delle leggi assurde, delle 60 pagine di rapporto tecnico sul Wc (due anni di studio, 90.000 euro di spesa) per stabilire la formula dello sciacquone perfetto, l´Europa che si preoccupa del passaporto dei furetti croati, della peluria del cavolfiore (dev´essere «leggerissima»), della lunghezza delle banane e della curvatura dei cetrioli, l´Europa che scrive 22 pagine di regolamento per specificare che «il serbatoio dell´acqua calda è quello che contiene acqua calda». Ed è l´Europa che elargisce soldi per finanziare qualsiasi follia, dall´utilizzo degli insetti in cucina alla compagnia che fa musica con sassofoni e rutti al programma per incentivare la connessione emotiva dei contadini tirolesi al loro paesaggio, dal dialogo fra estoni e lituani sul fondamentale tema delle marionette alla missione dei ballerini belgi che vanno a insegnare danza agli africani (che è un po´ come insegnare agli esquimesi a cacciare le foche), per non parlare dei corsi in cui si spiega a cosa serve l´Ue.Un´Europa che a noi italiani costa 174 euro al secondo, cioè 10.464 euro al minuto, cioè 627.853 euro l´ora, cioè 15 milioni al giorno, cioè 5,5 miliardi l´anno. Per darci in cambio che cosa? Nulla. Da quando c´è la moneta unica abbiamo meno soldi in tasca, meno libertà nella vita, meno speranze nel cuore. Mario Giordano dimostra, numeri alla mano, che la scelta di entrare nell´euro è stata per il nostro paese un vero e proprio autogol, come avverte ogni giorno sulla propria pelle un sempre maggior numero di italiani e come sostengono da tempo molti economisti e sei premi Nobel. Anche loro certi che dall´euro si debba uscire. E subito.

   Avvisatemi quando il libro è tornato disponibile

Altri libri di Giordano Mario

Silenzio, si ruba
14,46€  10,12€
Senti chi parla
17,50€  8,75€
Tutti a casa!
17,00€  16,15€
Attenti ai buoni
16,80€  8,40€
Attenti ai buoni
8,40€  5,00€

Altri libri di Politica

Una città fascista
Una città fascista
Varvaro Paolo
13,43€  6,72€
Le mafie
Le mafie
Pezzino Paolo
8,50€  6,80€
Un anno in rosso
9,00€  5,00€
Il libro nero della prima repubblica
Il libro nero della prima...
Di Giovacchino Rita
14,00€  8,40€
Storia del centro-sinistra in Italia
12,91€  9,04€