Il pentimento

Il pentimento
  
Il pentimento
Autore:  Max Scheler  
Editore:  Castelvecchi
Genere: Filosofia
Anno: 2014
EAN: 9788868261528
Pagine 60 - - 1 volumi
Disponibilità : pronta
Prezzo copertina: € 7,50     Sconto: 33%
Prezzo: € 5,00 Risparmio: € 2,50

Descrizione

Il pentimento non è il semplice rifiuto di ciò che si è stati, ma è la volontà determinata ad essere diversi, a individuare la profondità delle proprie colpe e a liberarsi da esse per rinascere a nuova vita. Nelle pagine di questo libro, pubblicate nel 1921 all´interno della sua opera L´eterno nell´uomo, il filosofo Max Scheler analizza lo spontaneo emergere del senso di colpa che segue gli effetti negativi delle azioni di cui siamo praticamente e moralmente responsabili. Pentirsi significa riconoscere la colpa come propria e, così facendo, elevarsi al di sopra dell´errore compiuto e predisporsi a futuri comportamenti virtuosi. L´autentico pentimento si rivela allora una delle vie più complesse, e spesso dolorose, che mettono in relazione la finitezza della nostra persona umana con l´infinita misericordia divina. Nonostante il riferimento dichiarato alla dottrina cattolica, la riflessione di Scheler supera l´orizzonte confessionale e afferma la possibilità, non potendo eliminare il male, di superarlo volta per volta attraverso l´incessante lavoro su noi stessi. Introduzione di Angela Ales Bello.

Altri libri di Filosofia

Critica della vita quotidiana
25,82€  18,07€
Con le spalle al futuro
9,30€  6,51€
Ciò che è razionale è reale e ciò che è reale è razionale
33,60€  14,50€
La filosofia medievale
8,20€  5,74€
Schopenhauer
Schopenhauer
Sans Edouard
6,50€  5,00€