Una vita francese

Una vita francese
  
Una vita francese
Autore:  Dubois Jean-Paul  
Traduttore:   Crea Annalisa
Editore:  Rizzoli
Genere: Narrativa straniera
Collana: La Scala
Anno: 2006
EAN: 9788817009874
Pagine 351 - 14x22
Remainders 
  
32067Disponibilità : momentaneamente NON disponibile
Prezzo copertina: € 18,00     Sconto: 50%
Prezzo: € 9,00 Risparmio: € 9,00

Descrizione

La vita francese di questo travolgente romanzo è quella di Paul Blick, nato nel 1950, le cui vicende sono scandite dai maggiori avvenimenti di mezzo secolo di storia francese (e mondiale) a partire dal 28 settembre 1958: mentre il fratello maggiore del protagonista-narratore muore di peritonite, De Gaulle proclama la Quinta Repubblica. Paul è di Tolosa, suo padre ha una concessionaria Simca e sua madre è una correttrice di bozze, figlia di un pastore dei Pirenei. Ricordando quella giornata di settembre che segnerà per sempre il destino della sua famiglia, Paul ripercorre il dolore e gli amori, le gioie e le ubriacature ideologiche di unintera esistenza. Da studente rivoluzionario passivo, Paul sposa Anna, la figlia di un imprenditore con la passione dello sport, e finisce a lavorare come redattore nella rivista di cui il suocero è proprietario. Mentre Anna si dedica senza tentennamenti alla sua vocazione di manager rampante e priva di scrupoli, Paul fa il padre casalingo, si concede come la moglie, del resto appaganti diversivi extraconiugali per consolarsi di un matrimonio che si spegne lentamente nella noia e nei crepacci emotivi, fotografa gli alberi (ottenendo con i suoi libri un sorprendente successo). Con una serie di catastrofi (crac finanziari, fallimenti, incidenti mortali, cadute negli abissi della follia) la commedia alla francese si trasforma in una tragedia antica, che vede Paul chiudersi a coltivare il proprio giardino, sottraendosi infine allabbraccio della grande storia. Paul è lo specchio di una generazione che combatte con il disincanto del fallimento libertario del 68, sempre più propensa a chiudersi dietro uno scudo di cinismo protettivo. Si ride e si rabbrividisce leggendo il romanzo di Jean-Paul Dubois, ammiratore e seguace di John Updike e Philip Roth; nella migliore tradizione delle saghe familiari, questo libro è un viaggio picaresco attraverso un passato che ci appartiene: la vita francese dellindimenticabile Paul Blick è straordinariamente simile a quella di tutti noi.

   Avvisatemi quando il libro è tornato disponibile

Altri libri di Narrativa straniera

Viali oscuri
Viali oscuri
Bunin Ivan
13,43€  9,40€
La grande Dea
La grande Dea
Eddings David
18,00€  9,00€
A casa per Natale
A casa per Natale
Baldacci David
8,40€  5,00€
Contro i gourmet
Contro i gourmet
Vazquez Montalban Manuel
15,00€  7,50€
L´ amante della Regina vergine
17,50€  8,75€