Gli umanisti e il volgare fra...

Gli umanisti e il volgare fra Quattro e Cinquecento
  
Gli umanisti e il volgare fra Quattro e Cinquecento
Autore:  Dionisotti Carlo  
Curatore:   Fera Vincenzo
Editore:  5 Continents
Genere: Letteratura classica
Collana: Antipodi 5 Continents
Anno: 2003
EAN: 9788874390267
Pagine 117 - 15x21
Remainders 
  
Disponibilità : momentaneamente NON disponibile
Prezzo copertina: € 15,00     Sconto: 50%
Prezzo: € 7,50 Risparmio: € 7,50

Descrizione

Il libro ripercorre alcuni ignoti percorsi dell´Italia letteraria tra Quattro e Cinquecento. I problemi messi a fuoco rinviano a un´epoca in cui il binomio letteratura e storia della lingua è inscindibile e investono situazioni emblematiche della cultura italiana antica, quali il decadimento e le trasformazioni dell´umanesimo, la codificazione del volgare e dei suoi registri linguistici e stilistici, il lento uscire di scena delle lingue classiche. Carlo Dionisotti (Torino 1908-Londra 1998), filologo e storico della letteratura italiana, ha insegnato nell´Università di Oxford ed in quella di Londra.

   Avvisatemi quando il libro è tornato disponibile

Altri libri di Letteratura classica

D´Annunzio
12,39€  8,67€
La disarmonia prestabilita
La disarmonia prestabilita
Roscioni Gian Carlo
15,49€  10,84€
Scritti di filologia e linguistica italiana e romanza
165,27€  115,69€
Nessuno muore
Nessuno muore
Parazzoli Ferruccio
14,98€  10,49€
Tutto letteratura francese
11,00€  7,70€